06 Febbraio 2023

Oneri informativi per cittadini e imprese


Scadenzario dei nuovi obblighi amministrativi.
(Pubblicazione ai sensi dell'art. 12, comma 1bis, del D.Lgs 33/2013)


1. Comunicazione trimestrale agli enti previdenziali, assicurativi e assistenziali (INPS, ENPAF,INPDAP, INAIL e ONAOSI), ogni variazione (comprese le iscrizioni e cancellazioni) all'Albo professionale.

2. Invio tempestivo al registro INI PEC delle informazioni relative alle caselle di posta elettronica certificata degli iscritti

3. Comunicazione all'Anagrafe delle Prestazioni tramite sistema PerlaPAdegli incarichi relativi ai consulenti (soggetti esterni alla pubblica amministrazione) entro tre mesi dal conferimento dell'incarico.

4. Comunicazione all'Anagrafe delle Prestazioni tramite sistema PerlaPA degli incarichi conferiti o autorizzati ai dipendenti entro 15 giorni dal conferimento o autorizzazione dell'incarico.

5. Versamento annuale al'Agenzia per la rappresentanza negoziale delle Pubbliche Amministrazioni dell'importo di € 3,10 per ciascun dipendente in relazione al personale in servizio al 31 dicembre dell'anno precedente.

6. Entro il 31 Gennaio di ciascun anno aggiornamento/approvazione del Piano Triennale di Prevenzione della Corruzione – aggiornamento approvazione del Programma Triennale per la trasparenza e l'integrità ORA INTEGRATO NEL PIAO

7. Entro il 28 febbraio di ciascun anno invio dell'Albo aggiornato al 31/12 dell'anno solare precedente ai dicasteri competenti, alla Federazione Nazionale degli Ordini dei Farmacisti Italiani all'E.N.P.A.F, agli uffici giudiziari competenti per territorio.

8. Entro il 31 marzo di ciascun anno comunicazione all'Autorità per le garanzie nelle comunicazioni le spese pubblicitarie di qualsiasi tipo sostenute nell'esercizio precedente.

9. Entro il 30 aprile di ciascun anno comunicazione all'Anagrafe tributaria, delle iscrizioni, variazioni e cancellazioni dall'Albo professionale, intervenute nell'anno solare precedente.

10. Entro il 31 maggio di ciascun anno comunicazione al Dipartimento della Funzione Pubblica delle informazioni relative ai dipendenti che hanno fruito di distacchi, aspettative e permessi sindacali, o di aspettative e permessi per funzioni pubbliche.

11. Entro il 30 giugno/ 31 dicembre di ogni anno verifica semestrale sullo stato di attuazione delle misure anti-corruzione e trasparenza.

12. Entro il 15 dicembre di ciascun anno redazione della Relazione del Responsabile anti-corruzione sull'attività svolta nell'anno in corso.

13. Entro il 31 dicembre di ogni anno comunicazione al Ministero della salute, dell'elenco dei cittadini extracomunitari che siano stati iscritti all'Albo professionale nel corso dell'anno

risultati: 1-0 / 0

Sito realizzato da www.rifranet.com
cookie